Nell’anno pastorale 2019-2020 l’inizio dell’itinerario Preadolescenti è fissato domenica 15 settembre, salendo il Sacro Monte di Varese con il vicario generale monsignor Franco Agnesi.

Questo appuntamento diocesano, chiamato “Il Cammino degli inizi” e in programma subito dopo i primi giorni scuola, vuole dare un “segnale forte” ai ragazzi di prima media, cresimati o prossimi alla Cresima, invitati a far parte di un nuovo gruppo in oratorio.

Al termine dell’itinerario di Iniziazione cristiana, l’evento indica un “rito di passaggio”, da vivere attorno alla celebrazione del sacramento della Confermazione. Dopo la Cresima si apre il percorso Preadolescenti, che vedrà i ragazzi trasformarsi nel corso di pochi anni e che richiede loro di impegnarsi sempre più in prima persona nella scelta della fede.

La giornata di domenica 15 settembre prevede al mattino la Messa di “mandato” da celebrare nella propria comunità e che metterà al centro l’attenzione a questi ragazzi, invitando i loro genitori, i loro catechisti e quelli che saranno i loro nuovi educatori ad accompagnarli concretamente a Varese nel pomeriggio.

Indicativamente la partenza a gruppi dalla II cappella del Sacro Monte sarà alle 14. Dopo la salita sul modello “consueto” del pellegrinaggio al Sacro Monte, si arriverà nei pressi della XIV cappella dove si vivrà prima un momento di animazione e di festa e poi, alle 16, una breve preghiera presieduta da monsignor Agnesi, che darà il “mandato” ai ragazzi per il nuovo cammino.

Nel caso la Cresima non sia stata ancora celebrata il Cammino degli inizi si può connotare come un’occasione di ritiro in preparazione alla Confermazione, perché per come è strutturato ne ha in sé tutti gli elementi.