La serata per i giovani

Come già avviene da qualche anno, durante la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani il Consiglio delle Chiese cristiane di Milano (Cccm), in collaborazione con il Servizio diocesano Ecumenismo e dialogo, le Cappellanie e i Centri di pastorale universitaria della Diocesi, punta al coinvolgimento specifico dei giovani delle varie confessioni proponendo a Milano una serata espressamente dedicata a loro. L’appuntamento è per una preghiera ecumenica in programma lunedì 20 gennaio, nella Basilica di Sant’Ambrogio: al Vespro ecumenico, fissato alle 19, seguiranno alle 19.45 l'esecuzione di canti delle varie tradizioni e alle 20.30 una cena a buffet nell’attiguo oratorio. Tra le parole che contraddistinguono le varie iniziative della Settimana, per la serata dei giovani è stato scelto un termine quanto mai appropriato: «Speranza», che significa anche consapevole coinvolgimento di responsabilità per coloro ai quali è affidato il compito di testimoniare anche in futuro la fraternità evangelica.

Da sabato 18 a sabato 25 gennaio è in programma la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani: otto giorni di preghiera ecumenica promossi a livello mondiale dalla Santa Sede e dal Consiglio Mondiale delle Chiese ortodosse e protestanti (WCC).

Il tema di quest’anno è stato affidato ai cristiani di Malta, che ogni anno ricordano il naufragio dell’apostolo Paolo: «Ci trattarono con gentilezza» (At 28,2).

In allegato i materiali per la riflessione e la preghiera, le iniziative in programma a Milano (promosse dal Servizio diocesano Ecumenismo e dialogo in collaborazione con il Consiglio delle Chiese cristiane) e in Diocesi (promosse dal Servizio diocesano Ecumenismo e dialogo in collaborazione con le Zone pastorali).