In questi giorni si sono interrotti gli incontri di catechesi nelle parrocchie, ma continua l’esperienza di fede dei bambini e dei ragazzi con i loro genitori. Per sostenerla si può inviare alle famiglie qualche semplice indicazione per creare occasioni da vivere insieme in casa.

Senza “saturare” queste settimane con video-catechesi o “compiti a casa” – anche perché le famiglie sono già gravate dalle molte richieste che giungono dalla scuola -, si tratta di riscoprire i linguaggi della fede in famiglia in cui si può vivere il Vangelo. Sarà l’occasione per un’esperienza di fede più vitale e concreta.

Il Servizio diocesano offre perciò qualche suggerimento attingendo soprattutto dal materiale dell’itinerario diocesano “Con Te!”. Forse per qualcuno sarà anche l’occasione per rendersi conto maggiormente della ricchezza delle attività che l’itinerario propone.

Le note allegate sono a uso dei catechisti affinché possano scegliere e adattare, a misura della propria realtà, le idee offerte o inventarne altre ancora.