domenica 23 Giugno 2024
PROSSIME CELEBRAZIONI
ore 08:00 a Limido
ore 08:30 a Cirimido
ore 09:00 a Lurago
ore 10:00 a Limido

28 aprile

Maria: donna del silenzio

Il messaggio di don Claudio per la IV domenica di Pasqua ci richiama all'inizio del mese di Maggio dedicato a Maria.

Mi ha sempre colpito che nei vangeli sono pochissime le volte in cui vengono riportare le parole pronunciate dalla Madonna.

Maria è anzitutto la donna dell’ascolto, del silenzio. Una che parla poco ma che fa molto.

Forse anche per questo la chiesa, nella sua sapienza le ha dedicato un mese intero, perché pregandola, possiamo imparare da lei.

Imparare a tacere, ad ascoltare il suono del silenzio, a lasciare in un angolo, anche solo per un po’, i telefonini, i social, le chat. Imparare pure a non sparlare del prossimo. La maldicenza, il chiacchiericcio, il gossip possono diventare armi improprie e distruggere la credibilità delle persone.

Papa Francesco ci suggerisce: «Cari fratelli e sorelle, impariamo da Maria a coltivare spazi di silenzio, in cui possa emergere un’altra Parola: quella dello Spirito Santo che abita in noi.

Non è facile riconoscere questa Voce, che molto spesso è confusa insieme alle mille voci di preoccupazioni, tentazioni, desideri, speranze che ci abitano; ma senza questo allenamento che viene proprio dalla pratica del silenzio, può ammalarsi anche il nostro parlare. Esso, invece di far splendere la verità, può diventare un’arma pericolosa. Infatti le nostre parole possono diventare adulazione, vanagloria, bugia, maldicenza, calunnia. È un dato di esperienza che, come ci ricorda il Libro del Siracide, ‘ne uccide più la lingua che la spada’. Gesù lo ha detto chiaramente: chi parla male del fratello e della sorella, chi calunnia il prossimo, è omicida».

Mi vengono poi alla menta le parole di Sant’Agostino che cosi diceva: «Nella misura in cui cresce in noi la Parola, il Verbo fatto uomo, diminuiscono le parole».

Questo ha vissuto Maria! Ha coltivato quello spazio di interiorità e dato allo Spirito la possibilità di agire.

Chiediamo anche questo alla Madonna mentre in questo mese la invocheremo con i tanti rosari che verranno innalzati a lei dalle nostre parrocchie!

Buon Mese di Maggio