Nel mondo tante situazioni di guerra e di violenza interpellano la comunità cristiana perché si faccia qualcosa per la pace. La prima cosa da fare è pregare. Nel tempo di Quaresima sarà possibile iniziare la giornata condividendo direttamente con l’Arcivescovo di Milano una intenzione di preghiera per la pace con particolare riferimento alle situazioni di sofferenza e di guerra più dimenticate nel mondo.

«Contro i mali del mondo, la preghiera è la nostra arma più preziosa», ha sottolineato l’Arcivescovo lanciando l’iniziativa al termine della Messa per gli oratori in Duomo del 31 gennaio scorso. Un momento quotidiano, in comunione con tutta la comunità diocesana e con il suo Vescovo per una grande preghiera per la pace.

A partire da domenica 1 marzo l’Arcivescovo pronuncerà le intenzioni di preghiera alle 6.28 dalla Cappella arcivescovile. Il collegamento avverrà attraverso il portale della Diocesi di Milano al link www.chiesadimilano.it/6e28 e sugli account ufficiali dei canali social diocesani (Facebook, Twitter, Instagram, Youtube) con l’hashtag #6e28. Il medesimo video verrà anche trasmesso in differita da Chiesa Tv al termine della diretta della Santa Messa feriale dal Duomo di Milano delle 8, così come da Radio Marconi (ore 6.28, 12 e 19.10) e Radio Mater.